Chiesetta Alpina

Sua construção é ideia do historiador e jornalista Franco Gentili, itlaliano de Verona, há cerca de 12 anos vivendo em Florianópolis, SC. Será, segundo ele, um veemente sinal a cobrir de espiritualidade o Vale do Itapocu, além de constituir marcante monumento comemorativo pelo transcurso dos 150 anos da unificação italiana, ocorrido em 2011.

Será a chiesetta consagrada ao Cristo dos Alpes e dedicada a João Paulo I – Albino Luciani, o Papa Sorriso, que é natural as montanhas e cuja família também viveu a emigração e a imigração.

Chiesetta Alpina

L’idea della construzione è stata ideata dallo storiografo e giornalista Franco Gentili, italiano di Verona, ma che vive a Florianópolis – SC – Brasile da circa 12 anni. A seconda delle seu parole, oltre la pietra miliare per festeggiare i 150 anni dell’unità d’Italia successo nel 2011, la construzione di questa chiesetta, serà come un’onda di suce che coprirà fortemente di spiritualità la Vale do Itapocu.
Questa chiesetta verrà consacrata al Cristo degli Alpi e dedicata a Giovanni Paolo I, Albino Luciani, il Papa Sorriso, nato sulle montagne e la cui famiglia anche ha vissuto l’emigrazione e l’immigrazione.
La scelta del posto à stata diretta a Jaraguá do Sul – SC – Brasile, visto che ci si trova fortemente l ímpegno lavorativo di ogni etnia, e anche perché in questa zona trovianmo un’orografia limile alla quella alpina.